events 2020 Forte dei Marmi

events 2020

Venerdì 11 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Via Mazzini MERCATO DI VITTORIA APUANA Mercato stagionale dal primo venerdì di Giugno all'ultimo di Settembre. Abbigliamento e non solo, nella frazione di Vittoria Apuana. A cura del Comune di Forte dei Marmi. Weekly market in Vittoria Apuana. From first Friday of June to the last one of September Ore 18.00/ 6 p.m. -
Villa Bertelli, via Mazzini 200
INCONTRO DI VOCI Il concerto, a cura dell'Associzione Andante con moto, renderà omaggio alla più amata produzione lirica italiana, coinvolgendo tre voci, ciascuna con un suo particolare repertorio: dal Belcanto al Verismo e alle opere più appassionate di Giacomo Puccini. Con i soprano Letizia Cappellini e Gianna Queni e il baritono Michelangelo Ferri, accompagnati al pianoforte da Cesare Goretta: un tributo alla più celebre e amata produzione lirica italiana, ma non solo. Necessaria la prenotazione 0584 787251. Ingresso a pagamento 10€. Sabato 12 Settembre Dalle 8.00 alle 20.00/ From 8a.m. to 8 p.m. - Piazza Dante MERCATO DELL'ANTIQUARIATO A cura del Comune di Forte dei Marmi, ogni seconda domenica del mese e sabato precedente in Piazza Dante. Antiques Market. Every 2nd Saturday and Sunday of the month. Un mercato quello di Forte dei Marmi, conosciuto oltre il territorio, per la bellezza degli articoli di alta qualità esposti che vanno dagli arredi e dipinti antichi, argenti, tappeti e tessuti, oggettistica, dipinti e sculture dal XVII al XX secolo oltre al vintage. Ore 17.30/ 5.30 p.m. - Piazza Garibaldi
EVENTO SPECIALE PER ALL'ARIA APERTA – SGUARDI D'AUTORE
Presentazione introduttiva dell'esposizione a cura di Elisabetta Matteucci, storica dell'arte. Un momento speciale per approfondire alcuni aspetti della mostra al Fortino promossa dall’Assessorato alla Cultura insieme a Villa Bertelli, in collaborazione con la Società di Belle Arti e patrocinata dalla Regione Toscana e la Provincia di Lucca, prorogata fino al 1 novembre. Un percorso di cinquanta opere, articolate in sei sezioni, alla riscoperta del paesaggio italiano nella sua identità e bellezza. I dipinti sono stati realizzati da vari artisti italiani operanti nel XIX e XX secolo: Fattori, Signorini, Ghiglia, Nomellini, Gioli e Tommasi, che rappresentano la Toscana campestre e cittadina, De Nittis e Zandomeneghi con raffigurazioni di momenti en plein air di una società internazionale, le marine Giovanni Boldini e Moses Levy, Carlo Fontana con il suo ciliegio fiorito. Le loro emozioni si traducono in vibranti istantanee di fronte alle quali si ha la sensazione d’immergersi in un mondo carico di nostalgia. Prima della presentazione, si terrà una introduzione musicale jazz a cura del Duo Tinta Unita con Matteo Vatteroni al sax e Francesco Berti alla chitarra. Evento gratuito, posti a sedere contigentanti e non prenotabili. Si ricorda le misure anticovid, il distanziamento sociale e l'uso delle mascherine. Ore 18.00/ 6 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200 OLTRE L'IDEOLOGIA 
IL VALORE DELL'ARTE DEL VENTENNIO A cura di Francesca Rachel Valle La storica dell'arte Francesca Rachel Valle torna a Villa Bertelli, all'interno della rassegna L'altra Villa, per l'incontro "Oltre l'ideologia. Il valore dell'arte del ventennio", evento promosso e sponsorizzato da Giulio Garsia Financial Advisor, in collaborazione con Villa Bertelli. Necessaria prenotazione 0584 787251. Ingresso libero Accade a Forte dei Marmi Eventi / Event Planning Domenica 13 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi MERCATO DEL FORTE – EDIZIONE della DOMENICA A cura del Comune di Forte dei Marmi. Il famoso Mercato del Forte raddoppia l’appuntamento! Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Also on Sundays! From Easter to the last Sunday of October and over the Christmas holidays. Dalle 8.00 alle 20.00/ From 8a.m. to 8 p.m. - Piazza Dante
MERCATO DELL'ANTIQUARIATO A cura del Comune di Forte dei Marmi, ogni seconda domenica del mese e sabato precedente in Piazza Dante. Antiques Market. Every 2nd Saturday and Sunday of the month. Un mercato quello di Forte dei Marmi, conosciuto oltre il territorio, per la bellezza degli articoli di alta qualità esposti che vanno dagli arredi e dipinti antichi, argenti, tappeti e tessuti, oggettistica, dipinti e sculture dal XVII al XX secolo oltre al vintage. Ore 17.30/ 5.30 p.m. - Giardino dei Lecci - Villa Bertelli, via Mazzini 200
CONCERTO “MUSICA PER RICORDARE” Concerto lirico strumentale a cura dell'associazione versiliese Amici della musica G. Verdi. Interpreti: Ilaria Casai soprano, Michele Pierleoni baritono, Edoardo Barsotti pianoforte, Joan Bodnarciuc clarinetto. Con la straordinaria partecipazione del soprintendente del Maggio Musicale Fiorentino Alexander Pereira, del coordinatore artistico Pierangelo Conte, del responsabile della comunicazione Paolo Klun e del direttore amministrativo Enrico Peruzzi. Ingresso € 15,00 su prenotazione al numero 320 4265760 In caso di maltempo il concerto si svolgerà nel Giardino d'Inverno: pertanto, al fine di mantenere il distanziamento obbligatorio, i primi 50 biglietti prenotati e pagati avranno i posti assicurati. Gli altri biglietti potranno essere solo prenotati ma saranno acquistabili, in caso di bel tempo, direttamente il giorno stesso dell'evento a partire dalle ore 17.00 Ore 21.00/ 9 p.m. - Giardino d'inverno - Villa Bertelli, via Mazzini 200
RASSEGNA SENTIERI MUSICALI - DUO BRILLANCE Sfumature jazz nella preformance di Davide Nari al sassofono e Federico Gerini al pianoforte. Un nuovo appuntamento con la grande musica per appassionati e non solo. La rassegna Sentieri Musicali, giunta quest'anno alla seconda edizione, è a cura di Luca Fialdini e Maria Giulia Lari, in collaborazione con Villa Bertelli. Musiche di C. Corea, G. Fitkin, P. Iturralde, R. Molinelli, P. Woods. Necessaria la prenotazione 0584 787251. Ingresso a pagamento 10€ Martedì 15 Settembre Ore 21.00/ 9 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200 VANEGGIAR CANTANDO:
LA FOLLIA NEL MELODRAMMA Un concerto lirico per incontrare il comune sguardo, che accompagna alcune delle protagoniste dell'opera nei sentieri della follia. Si esibiranno il soprano Silvia Pacini, il soprano Fabiola Formiga e Cesare Goretta al pianoforte. L’evento è promosso da Villa Bertelli, in collaborazione con il centro Incontri Contemporanei L’Agorà, di Viareggio, che, alle 18.00 in Piazza Campioni all’ex Supercinema, presenterà il libro di Alessandro Gnocchi I nemici di Oriana, nell’ambito di una serie di appuntamenti dedicati alla giornalista fiorentina, scomparsa proprio il 15 settembre del 2006. Il concerto serale di Villa Bertelli raccoglierà l’ideale testimone delle celebrazioni per la Fallaci e offrirà anche l’occasione per un momento di confronto e introspezione, a cui interverranno la psicoanalista Giulia Bianchi e la laureanda in psicologia Federica Figus. Programma: "Il mio ben quando verrà" da "La Nina pazza per amore" di Paisiello "Col sorriso d' innocenza" da " Il Pirata" di Bellini "O ma lyre immortelle" da "Sapho" di Gounod "L'altra notte in fondo al mare" da "Mefistofele" di Boito "Scena del sonnambulismo" da "Macbeth" di Verdi "Regnava nel silenzio" da "Lucia di Lammermoor" di Donizetti "Mild und leise" da "Tristan und Isolde" di Wagner Ingresso € 10,00 – necessaria prenotazione allo 0584- 787251 Mercoledì 16 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi
MERCATO DEL FORTE Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Ore 18.00/ 6 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “DAL RENO AI CARPAZI” DI ANDREA GIANNOTTI Dal Reno ai Carpazi. La questione tedesca e la spartizione della Cecoslovacchia 1938/1939 di Andrea Giannotti per Pacini Editore Appuntamento con la storia e le strategie politiche. L’autore spiega un momento storico fondamentale per il futuro dell’Europa dell’epoca. Ingresso libero - Necessaria prenotazione 0584 787251 Giovedì 17 Settembre Ore 18.00/ 6 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200 PRESENTAZIONE DEL LIBRO “CONTAGI” DI LILIANA DELL'OSSO Presentazione del libro di Liliana Dell’Osso, direttore dell’Unità Psichiatrica dell’Ospedale di Pisa. Presenti i coautori: Dario Muti e Daniela Toschi. Interviene il giornalista Tommaso Strambi QN. Prefazione Adriana Albini. Ingresso libero - Necessaria la prenotazione 0584 787251. Venerdì 18 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Via Mazzini MERCATO DI VITTORIA APUANA Mercato stagionale dal primo venerdì di Giugno all'ultimo di Settembre. Abbigliamento e non solo, nella frazione di Vittoria Apuana. A cura del Comune di Forte dei Marmi. Weekly market in Vittoria Apuana. From first Friday of June to the last one of September. Ore 18.00/ 6 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200 PRESENTAZIONE DELL'ULTIMO LIBRO DI RICCARDO RONI “VICTOR EGGER (1848-1909)” “Victor Egger (1848-1909). La filosofia spiritualista in Francia tra Ottocento e Novecento”. Inverviene l'autore, Riccardo Roni, con Giuliano Campioni, Università di Pisa, Giovanni Scarebelli, Accademia Maria Luisa di Borbone, Alberto Veronesi, direttore d'orchestra. In collaborazione con “Incontri contemporanei L’agorà”Viareggio. Ingresso libero. Necessaria prenotazione 0584 787251 Sabato 19 Settembre Ore 18.30/ 6.30 p.m. -
Villa Bertelli, via Mazzini 200 MUSICHE DA OSCAR - OMAGGIO A ENNIO MORRICONE Si rinnova e si arricchisce la collaborazione tra Fondazione AIRC Comitato Toscana e Comune di Forte dei Marmi, che ha scelto di concedere il patrocinio allo speciale concerto. Un appuntamento per informare e sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza dei corretti stili di vita nel prevenire il rischio di cancro e per raccoglierte nuove risorse da destinare al lavoro dei ricercatori inpegnati a rendere il tumore al seno sempre curabile. Lo spettacolo “Musiche da Oscar – Omaggio a Ennio Morricone” sarà un vero e proprio viaggio musicale che vedrà sul palco i “compagni” di sempre del Maestro, interpreti di eccezione per questo porgrmma: il flauto di Paolo Zampini, la voce del soprano Susanna Rigacci e il pianoforte di Tiziano Mealli. Un concerto per assaporare la musica di Claude Debussy, André Caplet e riascoltare alcune delle composizione più belle e popolari firmate da morricone nel corso della sua lunga e straordinaria carriera. Ingresso a pagamento: contributo minimo €25 a persona. Biglietteria: Ufficio Informazioni Turistiche Forte dei Marmi, via Carducci 6 Posti limitati, in ottemperanza alle normative sanitarie anti-Covid e non numerati. L'ingresso sarà consentito dalle ore 18.00 Domenica 20 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi
MERCATO DEL FORTE – EDIZIONE della DOMENICA A cura del Comune di Forte dei Marmi. Il famoso Mercato del Forte raddoppia l’appuntamento! Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Also on Sundays! From Easter to the last Sunday of October and over the Christmas holidays. Ore 21.00/ 9 p.m. - Giardino d'inverno - Villa Bertelli, via Mazzini 200 “CHIARO DI LUNA” -
MARIA GIULIA LARI Il concerto "Chiaro di Luna" presenta la pianista Maria Giulia Lari in un intenso programma, dedicato alla musica attraverso i secoli XVIII XIX e XX. L'evento è a cura dell'associazione Sentieri musicali, in collaborazione con Villa Bertelli. Musiche di L. van Beethoven, C. Debussy, M. G. Lari,F. Liszt, W. A. Mozart. Necessaria la prenotazione 0584 787251. Ingresso a pagamento 10€ . Mercoledì 23 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi MERCATO DEL FORTE Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Venerdì 25 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Via Mazzini MERCATO DI VITTORIA APUANA Mercato stagionale dal primo venerdì di Giugno all'ultimo di Settembre. Abbigliamento e non solo, nella frazione di Vittoria Apuana. A cura del Comune di Forte dei Marmi. Weekly market in Vittoria Apuana. From first Friday of June to the last one of September. Sabato 26 Settembre Ore 21.00/ 9 p.m. - Villa Bertelli, via Mazzini 200 ELISA Concerto di Elisa a Villa Bertelli. Per informazioni: Villa Bertelli 0584 787251 Domenica 27 Settembre Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi
MERCATO DEL FORTE – EDIZIONE della DOMENICA A cura del Comune di Forte dei Marmi. Il famoso Mercato del Forte raddoppia l’appuntamento! Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Also on Sundays! From Easter to the last Sunday of October and over the Christmas holidays. Ore 21.00/ 9 p.m. - Giardino d'inverno - Villa Bertelli, via Mazzini 200
“RADICI ANTICHE DEL MODERNO” I compositori di Otto-Novecento sono i protagonisti del concerto di Alberto Bologni, violinista di fama internazionale, accompagnato da Maria Giulia Lari al pianoforte. Programma: musiche di L. van Beethoven, L. Fialdini, P. Fribbins, I. Stravinskij. Necessaria la prenotazione 0584 787251 - 347 6723705, 320 098 882. Ingresso a pagamento 10€ TERRA MATER |
EARTH and HEAVEN Di Andrea Roggi Centro di Forte dei Marmi Dopo il grande successo della mostra personale del rinomato artista toscano Andrea Roggi, intitolata Terra Mater | Earth and Heaven, svoltasi nell’incantevole cornice della città di Lucca lo scorso anno, l’estate versiliese 2020 sarà adornata dalle monumentali opere bronzee dell’artista, quali protagoniste di una esposizione en plein air all’interno del centro storico di Forte dei Marmi. Sette opere monumentali accompagneranno i visitatori in un percorso non soltanto di contemplazione estetica, ma soprattutto di profonda riflessione intellettuale sui temi cari allo scultore: il rapporto con la natura – intesa come Madre Terra, potenza salvifica da tutelare e proteggere –, il rapporto con le proprie radici culturali – la memoria e le tradizioni che alimentano la speranza in un futuro migliore – ed il rapporto con il tempo, nel suo scorrere inesorabile. In armonioso dialogo con il contesto storico e sociale della cittadina versiliese, le monumentali sculture di Roggi sono strutture estremamente raffinate che già ad un primo sguardo colpiscono per la grande perizia tecnica coniugata a soggetti oscillanti tra fremente figurazione e trans-figurazione spirituale ed emotiva, in perpetua esaltazione della potenza della Madre Terra, fil rouge e titolo dell’esposizione. Il recupero di un equilibrio, la percezione di una comune sensibilità, la necessità di invertire il corso, oggi troppo rapido, dei fenomeni al fine di stringere rapporti più veri tra gli individui e soprattutto per ritrovare la consapevolezza che ogni ente fondi la propria esistenza nella terra, nella materialità, nell'incontro con un substrato che tutto sostiene. Questa è la riflessione che Roggi propone. In questo tempo segnato dall’incertezza e quantomai dilatato a causa della recente pandemia, l’esposizione di Roggi risulta, più che mai, un forte simbolo di speranza, un monito per ricordare che l’arte e la creatività possono – e devono – guidarci verso una rinascita morale ed intellettuale. La mostra è realizzata con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, della Provincia di Lucca e della Regione Toscana. Exhibition Itinerary 1. Continuum – Piazza Dante 2. Tempus – Piazza Dante 3. Fecunditas – Via Carducci 4. Le nostre radici per un Nuovo Futuro – Via IV Novembre, ang. Via Carducci 5. L'amore salva il Mondo – Via Carducci, ang. Via Vittorio Veneto 6. Flamma Amoris - Via Carducci, incrocio Via Piave 7. Immagina un Mondo Nuovo – Via Carducci
“CONVERSATIONS WITH A CHANGING WORLD” DI GIACOMO “JACK” BRAGLIA e “THE TWIN BOTTLES, MESSAGE IN A BOTTLE” DI HELIDON XHIXHA Lungomare di Forte dei Marmi Dal 20 Giugno al 20 Settembre 2020/ from 20 th June to 20 th September 2020 IL PROGETTO “CONVERSATIONS WITH A CHANGING WORLD” Il progetto di Giacomo “Jack” Braglia dal titolo “Conversations with a Changing World”, promosso dalla Fondazione Gabriele e Anna Braglia e curato da Beatrice Audrito, espone sul lungomare di Forte dei Marmi due grandi sculture dell’artista, Pollution Suppliers e Same Outcome, affiancate dalla scultura The Twin Bottles. Message in a Bottle realizzata dall’artista a quattro mani insieme allo scultore Helidon Xhixha. Braglia spiega che le sue due sculture sono frutto dei suoi viaggi in paesi “dove la natura è costantemente violentata”, dove si trovano “mari invasi dalla plastica, impianti industriali inquinanti, cemento che giorno dopo giorno sottrae spazio all’agricoltura”. L’artista ritrae questi elementi attraverso delle fotografie, rese tridimensionali grazie all’installazione su supporti alternativi come scudi, sfere e altre forme scultoree.
LA SCULTURA THE TWIN BOTTLES, MESSAGE IN A BOTTLE Realizzata a quattro mani con lo scultore Helidon Xhixha e presentata a luglio 2019 a Venezia, l’opera è diventata un simbolo della lotta contro la dispersione della plastica nei mari. Rappresenta, infatti, due bottiglie schiacciate che galleggiano in mare: la bottiglia scolpita da Xhixha è in acciaio inox lucidato a specchio, mentre quella di Braglia è stata ricoperta da sue fotografie che ritraggono esempi di inquinamento delle acque dovuto alla plastica. L’ARTISTA Giacomo “Jack” Braglia è nato a Lugano, in Svizzera, nel 1996, ma oggi vive a Londra. Durante il suo percorso, Braglia ha collaborato con fotografi svizzeri e un fotografo della rivista National Geographic e, nonostante la sua giovane età, ha già presentato mostre personali a Londra, Venezia e Cortina d’Ampezzo. Nel 2019 ha esposto le sue opere dal titolo #MayYouLiveToHelpWalkers, che affrontano il problema dell’emigrazione da zone come l’Africa, il Medio Oriente e la Siria, alla 58esima Biennale di Venezia, e ha ricevuto a Siracusa il Visvamitra Award Internazionale 2019, Eccellenza in Arte. Attraverso le sue opere Giacomo “Jack” Braglia vuole inviare messaggi forti legati a temi sociali e evocare sentimenti profondi nell’osservatore. La sua tecnica riesce a rendere la fotografia tridimensionale grazie all’applicazione su supporti di forme diverse in gesso, alluminio, acciaio e ferro. “ALL'ARIA APERTA. SGUARDI D'AUTORE” c/o Forte Leopoldo I, P.zza Garibaldi Dal 2 Agosto al 1 Novembre 2020/ From 2 nd August to 1 st November 2020 Promossa dall'Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Società di Belle Arti e patrocinata dalla Regione Toscana e la Provincia di Lucca. Il percorso, articolato in sei sezioni composte da circa cinquanta opere, (tra cui Giovanni Fattori, Moses Levy, Giuseppe de Nittis) è un viaggio alla riscoperta del paesaggio italiano nella sua identità e bellezza. “A Forte dei Marmi arriva una mostra prestigiosa – annuncia il vice sindaco e assessore alla Cultura, Graziella Polacci – prodotta dalla Società di Belle Arti, tra le più accreditate nell'ambito del grande collezionismo italiano tra Otto e Novecento, con la quale siamo felici di aver stretto questa collaborazione. Una esposizione importante avvalorata anche dal patrocinio della Regione e della Provincia che porterà al Fortino alcune opere dei maggiori protagonisti del XIX e XX secolo.” All’origine del disegno espositivo incentrato su un quotidiano vivo e palpitante, che scorre a diretto contatto con la natura, in momenti di felice armonia, c'è l’idea di esaltarne l’unicità attraverso un realistico spaccato della società che lo abitava, una società non ancora travolta dalla frenetica corsa al primato. In equilibrio tra la romantica visione goethiana e il moderno reportage di Guido Piovene sull’Italia degli anni Cinquanta, dove ogni luogo è specchio di una situazione sociale e viceversa, le emozioni degli artisti si traducono in vibranti istantanee di fronte alle quali si ha la sensazione d’immergersi in un mondo carico di nostalgia. I valori della convivialità e l’incanto di spazi accarezzati dal sole e dal vento in cui l’uomo ritrova sé stesso emergono nella varietà di scene ora cariche di vitalità ed energia, ora dense di lirico silenzio, nelle quali a prevalere è il senso di una libertà senza tempo. Sotto questo aspetto la mostra è quanto mai attuale, conciliando le aspettative del momento con il recupero di un mondo appena alle spalle, che si apre a visioni all’aria aperta a tratti di un’eleganza cosmopolita, a tratti di sapore agreste. “All'aria aperta. Sguardi d'Autore” è espressione di gusti e costumi diversi, che in mostra dialogano idealmente tra loro. Da un lato la Toscana campestre e cittadina di Fattori, Signorini, Ghiglia, Nomellini, dei Gioli e dei Tommasi, protagonisti e interpreti di ridenti frammenti di vita evocati con il sentimento e la genuinità della narrativa fuciniana. Dall’altro l’emancipata società internazionale colta in sereni momenti en plein air da De Nittis e Zandomeneghi, con una novità di linguaggio che apre la via all’arte moderna. É il caso di Léontine De Nittis sorridente in un prato di primavera, della giovane parigina assorta nella lettura, della signora con l’ombrellino e di Fernanda Ojetti nel roseto. Fanno da corollario le limpide marine di Giovanni Boldini e Moses Levy, testimonianze di oltre mezzo secolo di creatività in armonia con il mondo. Emblematico di una serenità, foriera del ritrovato entusiasmo, è Il ciliegio fiorito di Carlo Fornara, un inno alla vita nel segno della continuità e della speranza. Biglietti: Intero euro 8,00, ridotto euro 6,00. La riduzione è riservata ai residenti del Comune di Forte dei Marmi, gli over 65 e i giornalisti muniti di tesserino. Ingresso gratuito per disabili e ragazzi fino ai 18 anni di età. Orario: Mercoledì, Venerdì, Sabato e Domenica 10,00-12,00/ 16,00-19,00
. ALDO MONDINO “VIAGGI STRAORDINARI” c/o Villa Bertelli, via Mazzini 200,loc. Vittoria Apuana a cura di Valeria Dehò In collaborazione con Archivio Aldo Mondino Dal 7 Agosto al 26 Settembre 2020/ From 7 th August to 26 th September 2020 “Viaggi straordinari” di Aldo Mondino, a cura di Valerio Dehò. La mostra è promossa da Villa Bertelli con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, in collaborazione con l’Archivio Aldo Mondino. Centrale, nella ricerca dell’artista torinese, è il tema del viaggio, inteso sia in senso fisico che metaforico. Viaggi straordinari che nascono dalla curiosità e dalla propensione alla scoperta, abbracciando culture differenti e mondi esotici, ma anche i tanti linguaggi dell’arte incontrati nel corso di un’intera esistenza. I luoghi dell’arte in cui Aldo Mondino si è “recato” negli anni sono stati davvero tanti, fin dagli inizi degli anni Sessanta: dalle enciclopedie e dagli erbari a Felice Casorati, protagonista della pittura torinese ed europea, cui ha reso omaggio riprendendo la celebre “Maternità”. Ha rivisitato l’arte astratta con garbo e ironia, la pittura Pop di Jim Dine, la xilografia mitteleuropea, Alberto Giacometti ed Umberto Boccioni, senza tralasciare l’enigmistica, i King, il codice stradale e molti altri linguaggi. La sua curiosità e il suo istinto verso lo sberleffo, l’ironia, il gioco di parole, la parodia lo hanno spinto a cercare sempre nuovi confronti, a rendere “mondiniana” quella parte di universo con cui è entrato in contatto. I suoi viaggi straordinari si sono spinti in Africa, nel bacino de Mediterraneo, ma anche in India, con l’esposizione a Calcutta, nel 2000, di alcuni lavori di grandi dimensioni. Spesso sono stati anche viaggi letterari, cioè occasioni nate da libri o autori che ha sempre amato, come Paul Bowles e Blaise Cendrars. È stato più volte ad Essaouira, in Marocco, luogo mitico in cui Orson Wells realizzò il suo impossibile “Otello”, ma anche nella terra dei Dervisci rotanti del Sufismo, con la loro danza dell’estasi. L’esotismo è per Mondino estremamente attraente: lo dimostra la serie dei tappeti dipinti su pannelli di eraclit, un materiale povero di matrice industriale. Opere che fanno ormai parte di una dimensione in cui l’arte trasforma la cultura e l’artista si appropria dell’universo di segni e di culture da cui si sente attratto. «Mondino – scrive Valerio Dehò nel testo critico in catalogo – ha realizzato una coinè culturale davvero unica, in cui l’arte contemporanea è non solo luogo di concentrazione del simbolico, ma anche archivio di culture differenti, panopticum borgesiano in cui osservare l’universo da una prospettiva unica. L’artista ha realmente dato al viaggio e al confronto tra mondi ed esperienze diversi, non solo uno spazio nell’arte contemporanea, spesso ripiegata su se stessa, ma anche il fascino di un’avventura fisica e intellettuale. Nella pittura e nell’arte italiana Mondino ha saputo portare intelligenza e ironia, il suo lavoro è stato sempre uno stimolo a guardare all’arte come ad una ricerca continua e felice». Il percorso espositivo comprende oltre quaranta opere tra dipinti, sculture e lavori su carta, provenienti da un’importante collezione privata toscana. Un’intera sala è inoltre dedicata al tema della musica, molto caro all’artista e centrale nella sua produzione. La mostra sarà accompagnata da un catalogo NFC Edizioni con un testo di Valerio Dehò e ricco apparato iconografico. Aldo Mondino è nato a Torino nel 1938, dove è morto nel 2005. Nel 1959 si trasferisce a Parigi, dove frequenta l’atelier di William Heyter, l’Ecole du Louvre e frequenta il corso di mosaico dell’Accademia di Belle Arti con Severini e Licata. Nel 1960, rientrato in Italia, inizia la sua attività espositiva alla Galleria L’Immagine di Torino (1961) e alla Galleria Alfa di Venezia (1962). L’incontro con Gian Enzo Sperone, direttore della Galleria Il Punto, risulta fondamentale per la sua carriera artistica, con un sodalizio tuttora portato avanti dall’Archivio Aldo Mondino. Importanti personali vengono presentate anche presso la Galleria Stein di Torino, lo Studio Marconi di Milano, la Galleria La Salita di Roma, la Galleria Paludetto di Torino. Tra le principali mostre si ricordano le due partecipazioni alle Biennale di Venezia del 1976 e del 1993, le personali al Museum fur Moderne Kunst - Palais Lichtenstein di Vienna (1991), al Suthanamet Museo Topkapi di Istanbul (1992, 1996), al Museo Ebraico di Bologna (1995), alla Galleria Civica d’Arte Moderna di Trento (2000). Le sue opere appartengono alle collezioni permanenti dei più importanti Musei nazionali ed internazionali ed a numerose collezioni private. L’Archivio Aldo Mondino è stato costituito a Milano nel 2006 per volontà del figlio Antonio. Svolge attività di ricerca sulla vita e le opere dell’artista torinese, al fine di tutelare e promuovere gli esiti della sua intensa attività artistica. L’Archivio raccoglie, inoltre, ogni informazione relativa al suo operato ai fini dell’organizzazione del Catalogo Generale, di cui Allemandi ha pubblicato, nel 2017, il primo volume. Orario: Tutti i giorni 16,00-19,00. Info: Villa Bertelli, Via Mazzini, 200 - Forte dei Marmi, 0584 7872 51, www.villabertelli.it TUTTI I MERCOLEDI' Every Wednesday Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi MERCATO DEL FORTE Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Ricordiamo a tutti gli utenti del mercato di rispettare le norme stabilite dall'Amministrazione insieme agli operatori e agli uffici competenti: − Saranno tre i varchi di accesso e uscita: il primo sul Viale Morin, il secondo sul Viale Matteotti e il terzo su Via Carducci. − Fra le persone in fila in attesa di ingresso dovrà essere rispettata la misura minima di un metro per evitare assembramenti − L’accesso all’area di mercato verrà contingentato a 700 utenti − Gli utenti dovranno percorrere il mercato in senso unico antiorario − Tutti gli utenti dovranno essere muniti di mascherina − Sono severamente vietati gli assembramenti di persone davanti ai banchi − Tu[ i banchi saranno provvis di gel igienizzante e guan monouso − Per ogni banco non potranno esserci più di due operatori e tre clienti contemporaneamente Il rispetto delle norme sarà monitorato dal personale di sorveglianza fornito dagli operatori. TUTTI I VENERDI' Every Friday Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Via Mazzini MERCATO DI VITTORIA APUANA Mercato stagionale dal primo venerdì di Giugno all'ultimo di Settembre. Abbigliamento e non solo, nella frazione di Vittoria Apuana. A cura del Comune di Forte dei Marmi. Weekly market in Vittoria Apuana. From first Friday of June to the last one of Settembre. − gli operatori sono tenuti ad utilizzare per la vendita esclusivamente il fronte del banco − di fronte ad ogni banco verrà creato un corridoio unidirezionale che dovrà essere occupato da non più di sei clienti per volta, mantenendo la distanza di un metro l'uno dall'altro. − Non potranno essere contemporaneamente presenti per ogni banco più di tre addetti alla vendita e più di sei clienti per banco. − Sono vietati ovviamente gli assembramenti di persone davanti l'accesso ai banchi − mascherine e guanti obbligatorie sia per gli operatori che per i clienti (guanti monouso messi a disposizione per quest'ultimi dagli espositori) TUTTE LE DOMENICHE Every Sunday Dalle 8.00 alle 13.30 / from 8.00 a.m. to 1.30 p.m. - Piazza Marconi MERCATO DEL FORTE –
EDIZIONE della DOMENICA A cura del Comune di Forte dei Marmi. Il famoso Mercato del Forte raddoppia l’appuntamento! Abbigliamento e non solo, dalle marche all’ultima moda ai prodotti di qualità a basso costo. Weekly market in Piazza Marconi. Also on Sundays! From Easter to the last Sunday of October and over the Christmas holidays. Ricordiamo a tutti gli utenti del mercato di rispettare le norme stabilite dall'Amministrazione insieme agli operatori e agli uffici competenti: − gli operatori sono tenuti ad utilizzare per la vendita esclusivamente il fronte del banco − Per ogni banco non potranno esserci più di due operatori e tre clienti contemporaneamente − di fronte ad ogni banco verrà creato un corridoio unidirezionale che dovrà essere occupato da non più di sei clienti per volta, mantenendo la distanza di un metro l'uno dall'altro. − Non potranno essere contemporaneamente presenti per ogni banco più di 4 addetti alla vendita e più di 5 clienti per banco. − Sono vietati ovviamente gli assembramenti di persone davanti l'accesso ai banchi OGNI SECONDA DOMENICA DEL MESE E SABATO PRECEDENTE Every 2nd Saturday and Sunday of the month. Dalle 8.00 alle 20.00/ From 8a.m. to 8 p.m.
MERCATO DELL'ANTIQUARIATO A cura del Comune di Forte dei Marmi, ogni seconda domenica del mese e sabato precedente in Piazza Dante. Antiques Market. Every 2nd Saturday and Sunday of the month. Un mercato quello di Forte dei Marmi, conosciuto oltre il territorio, per la bellezza degli articoli di alta qualità esposti che vanno dagli arredi e dipinti antichi, argenti, tappeti e tessuti, oggettistica, dipinti e sculture dal XVII al XX secolo oltre al vintage. Disposizioni sulla sicurezza: − massimo 2 addetti alla vendita e 2 clienti per banco − fra le persone in fila in attesa di essere servite dovrà essere rispettata la misura minima di un metro l'una dall'altra − mascherine e guanti obbligatorie sia per gli operatori che per i clienti (guanti monouso messi a disposizione per quest'ultimi dagli espositori), − gel disinfettante presso ogni postazione di vendita
TUTTI I GIORNI Everyday MERCATO ALIMENTARE Mercato ortofrutticolo di Forte dei Marmi in Piazza Donatori di Organi. Fruit and vegetable Market in Piazza Donatori di Organi.